Regolamento campionati

REGOLAMENTO V1.1

Importante: le decisioni prese dagli admin sono definitive e imprescindibili.

Il regolamento può subire variazioni in qualsiasi momento.

1 PREFAZIONE 

1.1 Per partecipare al campionato occorre iscriversi al FORUM e presentare l’iscrizione nel topic relativo al campionato stesso.

1.2 Sarà cura del pilota assicurarsi un ottimo ping e una connessione stabile.

2 LIVREE, NUMERO GIOCATORI

2.1 Il numero massimo di piloti partecipanti è determinato dal numero di auto disponibili e dal numero dei posti box

2.2 È permesso utilizzare skin personalizzate per quanto riguarda rFactor 2, visto il sistema automatico di upload e download. Per quanto riguarda Automobilista invece l’utilizzo di tali skin al momento non è consentito.

3 ORGANIZZAZIONE

3.1 È possibile iscriversi al campionato in qualsiasi momento, prima o dopo il suo inizio, avendo cura di rispettare le norme che il campionato stesso detta.

3.2 È consigliabile prima di iscriversi a competizioni ufficiale partecipare ad eventi fun, per dar modo di farsi conoscere sia dentro che fuori la pista.

3.3 I giorni ed orari di gara verranno pubblicati man mano che si andrà avanti e saranno visibili sul forum e sul portale principale.

3.4 Al termine di una gara verrà stilata una classifica temporanea, per poi essere ufficializzata dopo la visione del replay da parte dello staff con le opportune modifiche in caso di penalità.

3.5 È consigliabile salvare il replay della gara a cui si partecipa per avere le prove di una scorrettezza subita, da postare poi nelle apposite sezioni del forum.

3.6 Team Speak consigliato ma non obbligatorio.

 

4 COMPORTAMENTO GENERALE

4.1 Chi intraprende un campionato dovrà mantenere un comportamento leale, corretto e sportivo nei confronti dello staff e degli altri partecipanti.

4.2 In gara occorre SEMPRE tener conto della posizione degli avversari tramite la mappa o app esterne, MAI rientrare in pista ed uscire dal box senza prima controllare chi sopraggiunge.

4.3 LA GARA NON SI VINCE IN PARTENZA

4.4 Ritirarsi perché si è ultimi è un gesto ANTI-SPORTIVO e come tale sarà visto.

5 PENALITÀ

5.1 Lo staff valuterà caso per caso e deciderà se si è trattato di una scorrettezza (con conseguenti penalità), oppure di un semplice incidente di gara (prendendo il significato generale del termine). Le norme di comportamento sulla quale si baserà la valutazione saranno quelle vigenti nelle vere competizioni su pista.

I vari simulatori dispongono già di un sistema di penalità, lo staff opererà la dove il sistema non arriva.

5.1.1 CAUSATO INCIDENTE: +20 secondi al tempo totale di gara (nel caso il sistema automatico del gioco non dia penalità).

5.1.2 IGNORATE BANDIERE BLU PER PIÙ DI 20 SECONDI: +10 secondi al tempo totale di gara (nel caso il sistema automatico del gioco non dia penalità).

5.1.3 SORPASSO FUORI DAI LIMITI DEL TRACCIATO (NON DOPPIAGGIO): +5 secondi al tempo totale di gara (la penalità verrà data se il pilota che ha effettuato il sorpasso non cede la posizione entro un giro).

5.2 Come già accennato i vari simulatori dispongono già di un sistema di penalità automatico che è il seguente (NB: il sistema varia da sim a sim):

5.2.1 MANCATO UTILIZZO DEL LIMITATORE DI VELOCITÀ NEI BOX: stop & go/drive through

5.2.2 CONTINUO TAGLIO DI CURVE:  stop & go/drive through

5.2.3 APPOGGIO AL MURO COME BINARIO:  stop & go/drive through

5.2.4 PARTENZA FALSA:  stop & go/drive through

5.2.5 CAUSATO GRAVE INCIDENTE:  stop & go/bandiera nera

5.2.6 DANNEGGIATO INTENZIONALMENTE PISTA E/O AUTO RECANDO INCONVENIENTI AGLI ALTRI PARTECIPANTI: penalità di -50% dei punti presi in quella specifica gara, moltiplicati per le scorrettezze effettuate. Squalifica in caso si trattasse di uno Special Event o evento singolo.

5.2.7 Le penalità automatiche dovranno essere scontate entro e non oltre 3 giri dal primo avviso. Sarà cura del pilota saper riconoscere i vari simboli che andranno ad indicare se si tratta di drive-thru o stop&go.

6 CASI SPECIALI

6.1 Supponendo che un pilota penalizzato arrivi ultimo o si ritiri (art 6.2), le penalità verranno addebitate nella gara successiva, in caso di ultima gara le penalità accumulate saranno dimezzate e convertite in punti campionato. (ESEMPIO: ultima gara con +30 sec di penalità = -15 punti in campionato).

6.2 In caso di ritiro non verranno assegnati punti se il pilota ritirato non ha completato almeno il 90% di gara.

6.3 Per calcolare il distacco con i doppiati, al fine di poter assegnare le penalità, ogni singolo giro doppiato varrà come il miglior giro in gara.

Esempio: tempo totale pilota A = 10:43,000, tempo totale pilota B = 10:45,000 + 1 giro. Supponendo che il miglior giro in gara sia 1:22, il distacco tra i due sarà (tempo totale pilota B – tempo totale pilota A) + 1:22.

7 APP CONSIGLIATE ED AIUTI

7.1 Nessuna app obbligatoria, è consigliato però installare il Track Map su rF2 e l’equivalente GID Plugin su Automobilista.

7.2 Gli aiuti consentiti sui vari sim sono: ABS livello basso, frizione automatica e auto-blip.