GT3 World Cup – Race Briefing – ITA

PROCEDURA DI PARTENZA
Non ci sarà il giro di formazione per questa gara. A semafori verdi, si parte con il pit limiter inserito e si procede in fila indiana, lasciando sufficiente spazio dall’auto davanti, fino al punto stabilito, che sarebbe il ponte Yokohama in uscita alla curva Aremberg, come mostrato nelle seguenti immagini.


BLU = settore da seguire in fila indiana, con limitatore inserito e senza sorpassare
VERDE = linea di partenza

Aremberg

START ZONE

Quindi, quando TE sei sotto al ponte (e non un metro prima), puoi togliere il limitatore e iniziare la tua gara.
Nessun sorpasso è consentito durante la procedura, vuol dire che bisogna rimanere, con il limitatore inserito, dietro al pilota che si trova davanti a noi di posizione, quindi guardare il risultato della qualifica per avere una conferma. Semplicemente, se si è quarti in qualifica, si deve essere quarti durante la procedura.
Vietato togliere il limitatore durante la procedura per qualsiasi motivo, o si riceverà una penalità.
Ogni incidente causato durante la procedura, durante la partenza e durante l’intero secondo settore del primo giro, porterà ad una penalità doppia.
La gara è lunga e il circuito impegnativo, non c’è alcun bisogno di rischiare in partenza.

PITLANE E PIAZZOLE

Notare che piazzole e pitlane sono piazzate in modo contrario in questo circuito, la linea da seguire in pitlane si trova sulla destra (linea verde nell’immagine), e le piazzole sono piazzate lungo la linea rossa.

Rispettare le bandiere gialle, in ogni caso, sia se non si rallenta, se si sorpassa o si prende un vantaggio, se si causa un ulteriore incidente o si viene coinvolti nell’incidente, verrà applicata una penalità che va fino a 30sec S&G a seconda della gravità.
Rispettare le bandiere blu sia in qualifica che in gara.